Loux, Fenestrelle. Notte di San Lorenzo. 1971. Vento frizzante di montagna. Profumo di pascolo. Cielo sereno. Visibilità perfetta.

– Guarda, Luigi! Una stella cadente!
– Non esistono le stelle cadenti. Sono me-te-o-re. Code di cometa che si incendiano a contatto con l’atmosfera.
– Sì, Luigi. Ma non è bello pensare che questa sia una notte magica?
– Mammaaa, uffff-a. La magia NON esisteee. Le costellazioni, Orione, Scorpione, Cassiopea – dito puntato – sono l’immagine di com’erano circa 1270anni luce fa. In questo momento avrebbero già potuto cessare di esistere e noi vedremmo comunque la loro immagine.
– Ma Luigi, non ci trovi qualcosa di magico in quello che hai detto?
– No mamma. È un fatto scientifico.

Sospiro – Questo figlio… chissà…

– Quando sarò grande studierò le stelle.
– Sì, certo Luigi, ma ora hai solo sette anni, hai tempo per pensarci. Magari cambi idea.
– No mamma, studierò astrofisica.
– D’accordo Luigi. Ma ora guarda che spettacolo! Guardalo con occhi da… bambino.
– Io non sono come gli altri bambini! Me lo dicono anche a scuola…
– Ma chi?!
– Tutti.
– Mi dicono… che sono strano… sto poco con gli altri bambini… che ho sempre la testa tra le stelle…
– Ma proprio non ti va di esprimere un desiderio?

Esplosione di detriti. Arco di meteora. Repentino e brillante.
– Speriamo che… mio figlio sia come gli altri…
– Voglio vincere il premio Nobel.

Sutherland. Osservatorio Astronomico. 2034. Vento antartico contro vento di savana. Vortici di sabbia. Arbusti aggrovigliati rotolano sulla terra secca.

– Luigi?! Sei ancora qui? Per forza, hai impestato tutto di fumo, come al solito…
– …
– LUIGI! Mi senti?
– …
– … Sì…sì…sì… ci sono, ci sonooo! x moltiplicato δ, fratto C fattoriale… ci sono, ci sono… sì… sì ecco radice cubica di… quadrante ‘i’ dei numeri immaginari… l’equazione mancante.
– Mancante da cosa? Dalla tua testa di cazz…
– Dal mio studio sugli universi paralleli. Click di mouse. L’ho inviato a Stoccolma. La scadenza è domani.

Stoccolma 2035. Vento di mare brioso e salato. Diciotto ore di buio ma la città sfavilla a festa.

– Pronto mamma, L’HO VINTO!

UNO SCRITTO DI Simona Mosala, PRODOTTO DURANTE IL NOSTRO CORSO ONLINE STORIE NELLE CANZONI DELL’ESTATE, CORSO DI SCRITTURA ONLINE

Storie nelle canzoni dell’estate, corso di scrittura online: RICHIEDI DI ENTRARE IN QUESTO GRUPPO PER PARTICPARE AL PROSSIMO CORSO ONLINE

o scrivici sulla nostra pagina Colori Vivaci Magazine

Copertina dal film: Tito e gli alieni (2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*