Posteshop
Spedizione gratuita sopra i 29 Euro

Libro d’esordio di Domenico Grimaldi.

Cinque anni di vita in cinque episodi, più un particolare epilogo, resi vivi e reali da un linguaggio giovanile, schietto ed appassionante, nei quali si alternano brillantemente momenti esilaranti, epifanici, sboccati, disarmanti, avvilenti, riflessivi e di gustosa crudezza. È la storia di un giovane come tanti emigrato dal Mezzogiorno a Milano.
Un antieroe senza nome che sogna di dare una svolta alla propria vita.
Cinque anni durante i quali le speranze idealizzate per un futuro avvincente si scontrano con una realtà che, fatta di precarietà non solo nel lavoro ma soprattutto negli affetti, diviene terreno fertile per l’alienazione dei sentimenti.
Un percorso sulla paura di crescere e di maturare, sempre in bilico sul filo del difficile equilibrio tra la superficiale ricerca di un facile edonismo e il desiderio di vincere la solitudine vivendo emozioni autentiche. Un altalenante cammino che rischia di far precipitare il protagonista in un’ involuzione piena di cinismo.

Un viaggio raccontato con gli occhi di un giovane pieno di speranze, con la voglia di diventare qualcuno. Un viaggio non solo in senso motorio, ma anche di crescita interiore. Dove è la vita la maestra. Con piccole conquiste saltuarie, e grandi delusioni quotidiane. Lo stile è fruibile, facile da leggere, giovanile ma non troppo. I toni cambiano, perchè, avanzando di pagina, avanza anche il tempo. Alla fine, sono passati 5 anni. Ma cosa è cambiato?

Pagina Facebook

Disponibile su Itunes e l’app Ibooks,Amazon, Leggoebook, Feltrinelli.it, Hoepli.it, Bookrepublic


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*