Ti amo

Ti amo con la punta delle dita con la punta della lingua – la mia. Tu, campanile di chiesa sconsacrata segni il battito cardiaco il rintocco delle note nascoste dentro…
Visualizza Post

Ariel

Sono diventata così sensibile al freddo, così azzurra che la mia pelle mi commuove, la mia pelle è un tappeto infinito di pietre sconnesse, tane segrete e voraci, dirupi impercettibili…
Visualizza Post

Panta Rei

Laddove la porta si apre su una realtà immaginifica, le nostre figure smettono di credere ai confini e divengono magma metamorfico, oscuro magnetismo di quel richiamo ancestrale che benedice tiranno…
Visualizza Post