La Sottoveste

Buondì Germaine Avete una bella sottoveste

Una bella sottoveste di regina e regina crudele

Fatemi toccare la seta Una seta del Giappone

Con un largo volant di merletto antico

Questa campana di seta ove il doppio batacchio

Delle gambe rintoccò a morto per i miei capricci

Io la suono mia Germaine col seno palpitante

E le mani appoggiate sulle vostre anche complici

La vostra camera mia campana è un affascinante campanile

ove le mie mani sulla seta mi straziano le orecchie

I ganci forca delle sottovesti appese

dondolano impiccati di seta che mi meravigliano

Immobile come un gufo la lampada veglia

Guillame Apollinaire

 

Total
49
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*