Berlinguer ti voglio bene (1977) è un film diretto da Giuseppe Bertolucci. Interprete principale è Roberto Benigni.
Il film fu girato in soli 28 giorni nel comune di Prato, pare che la canzone L’inno del corpo sciolto fu scritta da Benigni per essere inserita in questo film, ma poi decise di rimandarne l’incisione ad un paio di anni dopo. All’uscita nelle sale il film fu un fiasco clamoroso. L’insuccesso dipese soprattutto dalla censura; il film infatti, essendo vietato ai minori di 18 anni, non fu diffuso in molte sale.

Location

Firenze
- San Piero a Ponti

Pistoia
- Quarrata

Prato
(purtroppo l’espansione edilizia ha occupato molte delle zone rurali che sono servite da set al film)
- Baciacavallo
- Iolo
- Galciana
- Mezzana
- Pratilia
- Santa Lucia
- Tobbiana, Chiesa di San Silvestro
- Vergaio (paese d’infanzia di Roberto Benigni)
- Via Arcivescovo G. Limberti
- Viale Nam Dinh

  • Le case del popolo di Galciana e di San Piero a Ponti mantengono le stesse attività del 1977
  • Il cantiere dove lavorano Benigni e Monni come muratori è quello in cui si stava costruendo il centro commerciale “Pratilia” (demolito)
  • Il casolare dove vivono Benigni e Alida Valli si trova in località Casale (Prato) nei pressi del casello di Prato ovest dell’A11, in direzione Viareggio, circondato dagli svincoli
  • Il sottopasso dove Benigni si addormenta dopo la falsa notizia della morte della mamma è situato in località Mezzana, poco dopo il casello autostradale di Prato est
  • La chiesa dove Alida Valli porta il figlio per farlo rimproverare dal parroco è la chiesa di San Silvestro a Tobbiana
  • La zona di Prato dove Carlo Monni recita la poesia mentre è in bicicletta con Benigni è Baciacavallo (si vede in lontananza l’inceneritore)
  • Lo sproloquio di Mario Cioni è stata girata a Prato sul viale Nam Dinh (allora ancora in fase di realizzazione), tra via dell’Alberaccio e via Galcianese (con la cinepresa rivolta verso Galciana)
  • Il cinema di inizio film, ormai chiuso da molti anni, si chiamava “Mocambo” e si trovava a Grignano di Prato in via Arcivescovo Limberti
  • La scena nella Roberto Benigni sale sulla macchina delle due ragazze avviene nei pressi della frazione di Santa Lucia, all’incrocio tra via di Canneto e via di Carteano
  • Una scena è stata anche girata alla piscina comunale di Iolo

 

Fonte:

http://www.itinerarintoscana.it/articolo.php?id=748

COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizza, anche cookie di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookie Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi