L’energia che conteniamo è la benzina che ci tiene accesi. Disperderla ci fa sentire sciocchi e immediatamente vuoti. Freddi, talvolta.
Preservare le nostre energie significa anche capire dove si stanno disperdendo, e perché lasciamo che questo accada.
Ci manca la forza di prendere una decisione?
Siamo restii a qualsiasi cambiamento?
La preziosità dell’energia, anche e soprattutto quella che ci abita, porta con sé una buona notizia. Non si disperde, solo. Può rinnovarsi, aumentare, essere custodita e gestita al meglio anche quando ci sembra di andare in riserva.

Se potessimo contattare un esperto di noi stessi lo faremmo subito, vero? Ma intanto possiamo prenderci cura di tutto ciò che ci affaccia al cielo e sul mondo. Le finestre, tanto per cominciare.
Da una finestra guardiamo al mondo. Da una finestra aperta o da una finestra chiara, scostando una tenda, o da una finestra chiusa, in inverno, al caldo della nostra casa, magari con una tazza in mano ed un gatto e un libro nei pressi. Da una finestra che ci fa luce dall’alto, come in certe case dai tetti spioventi. Una finestra aperta ci permette di sentire i rumori del paese, la vita che brulica, o la campagna che si estende. Una finestra ben chiusa può tenere lontani i rumori molesti, e concederci pace e conforto. Quanto senso porta per noi questo semplice gesto di aprire o chiudere un infisso.
E se il nostro affaccio sul mondo e sul cielo non funziona, beh. Non funzioniamo nemmeno noi.

Migliorare le nostre prestazioni energetiche può voler dire anche rinnovare gli infissi  di casa. A seconda dei materiali, delle dimensioni e del tipo di apertura che vogliamo applicare possiamo scegliere quello che fa per noi con l’aiuto di un esperto che ci fornisce un preventivo personalizzato secondo le informazioni che gli forniamo. Verremo guidati sugli incentivi che ci fanno risparmiare, sui dettagli utili come l’aggiunta o meno di una zanzariera, e l’eventuale adattamento del muro alla nuova apertura.

Gli infissi devono proteggere la casa dagli agenti atmosferici e garantire un buon isolamento termico, così possiamo ben vigilare sui nostri costi di elettricità.
Se possediamo una mansarda o uno spazio abitabile che ha poca luce, la costruzione di una finestra può essere la giusta soluzione. Non facile, ma anche in questo caso avremmo un preventivo in una prima fase e un esperto che ci segue dall’inizio alla fine di questa impresa.
Le finestre per tetti, altra soluzione possibile e geniale, talvolta, faranno entrare più luce naturale, permettendoci di beneficiare appieno del sole e della vitamina D, di prenderci cura del nostro benessere fisico e mentale, rendendo l’ambiente in cui siamo più confortevole. In più questo tipo di infisso e l’intelligenza con cui viene progettato e costruito rende vivibili e comodi anche ambienti che non avremmo mai pensato.

Affacciarci è un gesto consapevole e coraggioso, carico di attese e di promesse. Chiediamoci cosa voglia dire creare i presupposti perché questo gesto quotidiano si carichi di senso e benessere per ogni maniglia girata della nostra vita.

credit photo: Ho Chi Minh City, Vietnam

COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizza, anche cookie di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookie Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi