Racconti

comments0 td_mvc59

Il pomeriggio decideva in maniera netta chi tenere in strada e chi invece tenere tra le mura spesse e confortevoli di una...
comments0 td_mvc645

I negozi chiusi e svuotati, con le vetrine impolverate come se da quell'isolato fosse passata, improvvisa e circoscritta, la guerra. Gli italiani...
comments0 td_mvc249

Gli occhi a fessura di un occidentale generico con le bacchette cinesi.  La curiosità del palato che tende al fine ignorando i mezzi, allegria...
comments0 td_mvc2064

è bello prendere il treno insieme, non ho bisogno di aprire la settimana enigmistica o un libro o l'agenda, nè di guardare...
comments0 td_mvc647

“Dottore, mi aiuti … non posso vivere così, è sfiancante! Come divertente? Ma cosa dice dottore? Le non sa cosa significhi innamorarsi continuamente,...
comments0 td_mvc295

  Lui viveva sempre in uno stato di brezza. No, non è un errore grammaticale, non in uno stato d’ebbrezza, lui viveva proprio in uno stato...
comments0 td_mvc380

Quel lungo primo piano a sinistra, con le ventole lente impiccate e gli occhi bianchi incavati delle porte. A ricordarsi che un...
comments0 td_mvc985

Ogni tanto ho la sensazione che la gente intorno a me mi guardi in modo strano. Sento i loro occhi che...
comments0 td_mvc1942

Toglietemi tutte le parole. Che io non ne abusi, come fossero davvero carta carbone sugli spasmi del pensiero.  E non...
comments0 td_mvc179

Estratti scelti da Moby Dick di Herman Melville Chiamatemi Ismaele… … il viaggio a balene...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizza, anche cookie di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookie Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi