Gli inizi furono difficili e penalizzati da riscontri di pubblico molto scarsi, il nome stesso Dire Straits (letteralmente «terribili ristrettezze», «tremende avversità») accennava con ironia alle difficoltà di natura economica cui i componenti del gruppo dovevano far fronte in quei mesi.

Knopfler e compagni proponevano infatti un rock cristallino, ispirato prevalentemente al blues e al rock and roll americano delle origini, che risultava del tutto fuori moda e in contrapposizione rispetto alle tendenze musicali dell’epoca, segnate dal punk e dalla disco music.

Venderanno 120 milioni di dischi!

 

Total
25
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*