Perché si scrive?

AVERE LA POSSIVBILITA’  DI APRIRE QUELLE PORTE CHE SONO RIMASTE CHUSE

La struttura del corso prevede una serie di esercizi tesi a familiarizzare con le storie. Gli spunti da cui partire saranno i più svariati: foto, articoli di cronaca, esperienze vissute, privilegiando una scansione narrativa che preveda l’utilizzo di immagini. Lo scopo è quello di riuscire a capire come la scrittura operi sulla realtà, come se ne distanzi e si riavvicini a essa, in modo che i partecipanti riescano a prendere confidenza col materiale narrativo e imparino a maneggiarlo senza eccessivi timori. Tagliare, ordinare, aprire porte che nella realtà non sono mai state aperte, mescolare in un unico personaggio caratteri differenti, capire i limiti e le possibilità contenute nell’immaginazione. Importante è il rapporto che ogni iscritto sviluppa col gruppo. I racconti verranno letti ad alta voce, stampati e distribuiti tra i partecipanti, in modo da consentire che su ogni testo si sviluppi una discussione, cercando di affrontare volta per volta eventuali problemi tecnici e teorici. Questo permetterà di rapportarsi per la prima volta a un pubblico e capire cosa suscita negli altri la propria scrittura, feedback imprescindibile per rendere il proprio stile più chiaro e comunicativo.

Articoli simili
comments0 td_mvc205

COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizza, anche cookie di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookie Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi