Euridice: Delirium

In ginocchio sullo Stige, tra anime convesse e ree. Questo strazio perpetuo e le dita gelide di Nostra Signora Morte Corporale:  abbraccio d’amore ingiusto. Caronte conta gli oboli, sulle vertebre…
Visualizza Post