Pelle

Sfrigola pelle D’ansie fatte pizzichi Diffusi nell’oscuro S’un corpo bacato. Basterebbe un attimo A squarciare epidermide E liberare una vita Già paga d’onori Ma sopraffatta d’oneri Testo e fotografia di…
Visualizza Post

Balene

  La cassa toracica dell’autunno schiaccia le vertebre   Le pupille diaframmatiche del dolore spalancano respiri annegati e poi portati all’aria   Boccate che ti fanno sopravvivere e ancora giù…
Visualizza Post

Le strade senza nome

Ricordi, quand’eravamo felici, quanto eravamo felici? Eravamo rossi dappertutto sullo sfondo dei rami ritorti dell’albero della vita, sul bianco sacrificato all’altare della mia verginità emotiva e smacchiato dalle alchimie d’un…
Visualizza Post

Dimentica pure

Puoi dimenticarti del vento che c’era Del freddo che faceva Della voglia che ci stringeva Dimentica pure lontano da questo posto Ma il cielo è lo stesso sopra le nostre…
Visualizza Post

OMBRA

  Il mio corpo vibra in uno sconosciuto posto che di una perduta notte si nutre e si schiude.   Annego nel vuoto, ed altri vuoti naviganti come furie sciolte…
Visualizza Post