Musica a manovella

L’angustia del torace sulla pista d’atterraggio, ai colpi di rock e violini, flauti-fagotti: un piccolo Wagner furioso, sotto il loggione sinistro dello sterno. La compressione e un nuovo vestito, per…
Visualizza Post

In morte di Vladimir

I prodromi al sismografo zarista, aritmia cardiaca sul polso liquido del Neva: densi rivoli cadmio e granata, dopo la mattanza.  Langue Pietrogrado e stride morente l’aquila imperiale. Poi l’ottobre rosso:…
Visualizza Post

Nero di Marte

Bevi il frammento, lo scorcio, tutte le implicazioni della graffa, la più estrema propaggine che incontri a mente stanca e lampioni alterni. Sinfonia di vita a conati, piccoli sorsi e…
Visualizza Post