2+2=5

Toglietemi tutte le parole. Che io non ne abusi, come fossero davvero carta carbone sugli spasmi del pensiero.  E non spiragli imperfetti del sentire, echi lontani di rantoli e sussurri.…
Visualizza Post

Guarda le luci

Insegnando l’umiltà del giunco alla mia piccola superbia di quercia meccanica, camminandomi accanto costante, elevando con l’esempio il punto di rottura a soglie celesti. Mi dicevi delle cause di forza…
Visualizza Post