“La cosa più importante di una fotografia è suscitare emozioni, far ridere o piangere, o entrambe”

Elliott Erwitt

Erwitt è uno più grandi fotografi mai esistiti, il suo linguaggio visivo, sensibile alle sfumature più drammatiche e ironiche di storia e cultura contemporanea, possiedono una leggerezza tanto profonda da sfiorare la poesia, e reazioni inaspettate a chiunque.
Elliott Erwitt in una intervista ha dichiarato che la sua passione per la fotografia è nata dalla timidezza.
E’ riuscito a farci sorridere con le sue fotografie ricche di ironia e di vicinanza umana.

Far ridere le persone è uno dei più grandi traguardi che si possano raggiungere. E’ molto difficile, per questo mi piace

— Elliot Erwitt
Fino al 31 marzo potrete visitare a Bari, al Teatro Margherita, una mostra di Elliot Erwitt.
Se siete nelle vicinanze o progettate un bel viaggio non mancate!
La mostra che concentra la genialità di Elliott Erwitt e racchiude l’intero percorso della sua vita professionale attraverso le sue più celebri fotografie.
L’esposizione arriva per la prima volta a Bari, al Teatro Margherita ed è la prima mostra che rende omaggio a Elliott Erwitt dopo la sua scomparsa avvenuta lo scorso 29 Novembre 2023, all’età di 95 anni.
Icons è uno spaccato della storia e del costume, interpretati con l’ironia ineffabile di Erwitt e con la sua vena surreale, talvolta potentemente romantica.
Nel percorso espositivo si incontrano i famosi ritratti di di Marilyn Monroe, di Che Guevara, di Kerouac, di Marlene Dietrich e fotografie che hanno fatto la storia, come il diverbio tra Nixon e Kruscev, il funerale di Kennedy, il grande match tra Frazier e Alì, così come le icone più amate dal pubblico per la loro forza romantica, come il California Kiss, o quelle più intime e private, come lo scatto della sua primogenita neonata, osservata sul letto dalla mamma.

FONTE MAGNUM PHOTOS. IMMAGINE DI © ELLIOT ERWITT
Potrebbe essere un'immagine in bianco e nero raffigurante 3 persone, cane, montgomery, cappotto e strada

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*