Per innamorarmi di te, rosa malinconica
direi al tempo di fermarsi
e poi di tendermi la mano, per averne ancora dei tuoi silenzi

Per avere te, che non dai respiro al tuo cuore
direi al mondo che solo tu ci sei
e il resto deve ancora arrivare

Per essere con te, navigando nei tuoi desideri
ed essere sulla terra, terreno e nell’arco del tempo e dei giorni
delle rose del tuo sorriso e della notte dei tuoi occhi, ancora ne farei tutto come un sola anima

Per volgere lo sguardo ad oriente, dove giace l’ombra dei miei silenzi
ed essere ancora nei tuoi pensieri
adesso o per sempre, tuo.

Giovanni Sacchitelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*