Les bouquinistes sono diventati un simbolo della cultura francese con i libri esposti nelle “scatole verdi”, addossate al parapetto del Lungosènna e che la sera si richiudono su se stesse. Vendono libri antichi e di seconda mano, fuori commercio o introvabili. Libri, libri e libri. Libri in francese, naturalmente. Fanno parte del paesaggio urbano, sono una attrazione storica e letteraria della capitale francese e sono stati dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

È bello passare, curiosare, sfogliare ora un libro ora l’altro, farsi tentare e infine magari cedere perché si trova quel libro in quel momento, in quel luogo.

L’Alliance Française di Bari vuole offrire questo piacere della scoperta, mettendo gratuitamente a disposizione di tutti, i libri della sua biblioteca, in particolare romanzi, da Aragon a Zola, passando dalle ultime novità. Sono libri “usati”, già letti da altri, con il timbro dell’Alliance Française di Bari.

L’Alliance Française di Bari aprirà le sue “scatole verdi” il 21 febbraio alle ore 18.

fino al 23 marzo

Alliance Française Bari

via Marchese di Montrone, 39, 70122 Bari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*