La felicità
È una foglia d’autunno
tavolozza di rossi e di gialli
croccante di tutta la vita
assorbita nel sole
e sospesa al refolo
che la darà in pasto
alle suole frettolose dei passanti

È una bolla di sapone
iridescente
nell’arcobaleno della rifrazione
che sa dileguarsi
senza un suono

È un calice di cristallo
alcolico di prosecco
in bilico su un trespolo

È la fiammella di una candela
a rischiarare l’ululato
di una notte di maestrale
pronta a cedere il passo
al suo alito.

La felicità
capisci quanto è preziosa
quando vedi
quanto è fragile.

Testo e fotografia di Manlio Ranieri

Licenza Creative Commons
Fragile diManlio Ranieri è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*