Quindici giorni di programmazione a ingresso gratuito tra concerti, dj set, teatro, cinema, danza, libri, mostre, artisti di strada, mercato del vinile: è il cartellone estivo di Bari dedicato al mare, in programma da sabato 3 a domenica 18 agosto per la seconda edizione della Festa del Mare di Bari, promossa dalla Regione Puglia con Pugliapromozione, organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese con la supervisione artistica del Comune.

Accanto agli appuntamenti di piazza diffusi in diversi quartieri, dal 3 al 31 agosto il Teatro Margherita ospiterà ‘On Board’, mostra fotografica con la direzione artistica di Phest – See beyond the Sea, il festival internazionale di fotografia, arte, musica e contaminazioni dal Mediterraneo che si tiene tutti gli anni a Monopoli, che per Bari ha scelto il tema dei porti declinato secondo la sensibilità degli artisti Federico Winer, Noelle Mason, Dario Agrimi e Jasmine Pignatelli.

Programma: 

15 giorni di programmazione ad ingresso gratuito tra concerti, dj set, teatro, cinema, danza, libri, mostre, artisti di strada, mercato del vinile per il cartellone estivo di Bari dedicato al mare Bari dal 3 al 18 agosto 2019
La programmazione prevede quindici giorni di attività e molteplici iniziative che si svolgeranno in alcuni dei luoghi simbolo di Bari: il Fortino di Sant’Antonio Abate, piazza del Ferrarese, piazza Mercantile a Bari vecchia; il rinato Teatro Margherita, piazza Eroi del Mare a Madonnella, piazza della Torre a Torre a Mare, piazza dei Mille a Santo Spirito e il nuovo Waterfront di San Girolamo.

Festa del mare intende offrire una rappresentazione della qualità del territorio attraverso la cultura, la storia, la bellezza con una programmazione in grado di intercettare diversi segmenti di pubblico, compresi i più piccoli. Quest’anno il progetto si integra ad altre manifestazioni in programma a Bari al fine di realizzare un calendario estivo unico con Festa del Mare, On Board, Bari Piano festival (24 agosto-1 settembre), Premio Nino Rota – anteprima a Torre a Mare (7 settembre), Sentieri metropolitani – mese dedicato alla cultura enogastronomica (6 settembre- 7ottobre), Ad Museum anteprima Time Zones 34esima edizione Chiostro di Santa Chiara (21-22 settembre) oltre ad un evento speciale ancora in via di definizione.

Inoltre Festa del Mare lascerà un segno tangibile sul territorio con il coinvolgimento di 5 noti writers che lavoreranno in piazza Mercantile per realizzare altrettanti murales dedicati all’ecosistema marino con dei riferimenti all’inquinamento dei mari con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico al tema.

Ogni sera i baresi e i numerosi turisti presenti in città avranno l’opportunità di trovare occasioni di svago e intrattenimento e apprezzare alcuni dei luoghi più significativi del ricco patrimonio artistico barese.  Il Fortino di sant’Antonio dal 5 al 18 agosto ospita  Bari Vinyl Connectiona  cura di Summit Club coordinato da Assioma, un fitto programma di dj set e un mercatino del vinile dedicato agli appassionati e dal 5 all’11 Sailing Books – Rotte letterarie a cura di Spine, con libri, fumetti, edizioni limitate e curiosità per gli amanti della lettura sul tema del mare. Il Teatro Margherita dal 3 al 31 agosto invece ospita la mostra ON BOARD con gli artisti Federico Winer, Noelle Mason, Dario Agrimi e Jasmine Pignatelli e la direzione artistica di PhEST. Piazza della Torre a Torre a Mare il 5 agosto ospita lo spettacolo Il sol ci ha dato alla testa della Rimbamband, in cui cinque straordinari musicisti un po’ suonati incantano, creano, illudono, emozionano, demistificano, provocano e giocano. Uno spettacolo in cui il reale si fa surreale, l’impossibile diventa possibile, il possibile improbabile.

Piazza Eroi del Mare invece il 6, 7 e 8 agosto ospita un ricco programma di live e dj set: il 6 agosto live di Spaghetti Brothers e i dj set di Innocent Soul e Dj Lillo; il 7 agosto  live di Nicola Conte e Carolina Bubbico e dj set di Claudio De Tullio e Andrea Fiorito infine 8 agosto tre dj set di Amaronoj, Amerigo e Urban solution.  Piazza dei Mille diventa un teatro a cielo aperto con spettacoli di tre icone assolute della scena teatrale barese: 9 agosto Anonima GR in Bar Qui Si Gode,  10 agosto  Nico Salatino in Pane, Amore e Pomodoro e 11 agosto  Gianni Colajemma in BariLand. E ancora il Waterfront di San Girolamo ospita il 12 agosto lo spettacolo di Danza aerea Prime Visioni – I Suoni del Mare di Elisa Barrucchieri,  colonne sonore famose e visioni in danza a terra, in aria, in acqua al tramonto e diventa un’arena con le proiezione, in collaborazione con Apulia Film Commission,  dei fil Cult Quo Vado?, 13 agosto, e La Capagira, 14 agosto. Infine Bari Vecchia dal 16 al 18 agosto ospita un gruppo di writers impegnati nella realizzazione di  murales dedicati all’ecosistema marino e B.Arts, festival degli artisti di strada a cura di Trick e Ballack.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*