La diversità rende ricchi.
Un momento. Non quella ricchezza là.
L’altra.
Immaginate una serata in campagna, in una masseria che però sembra un monumento. Immaginate la musica e la gente allegra. Immaginate di poter imparare qualcosa da qualcuno che il vino ve lo racconta mentre lo state bevendo. Immaginate adesso di inventare una conversazione sapendo trovare parole speciali, mentre guardate negli occhi chi vi parla e intorno farsi sera, con le luci che si accendono in un posto che racconta mille storie.
Diverse, per l’appunto. Diverse come le uve che trovano armonia in questo vino, diverse come le storie di tutti i presenti. Diverse come questo modo di far festa e di inventare il territorio.
Tutto questo sta già accadendo, e verrà raccontato in modo originale la sera di sabato 30 marzo presso la tenuta Viglione Wines. Loro si occupano di vino dalla Puglia al mondo. Loro si occupano di arte dal diverso al mondo. In mezzo a tutti ci saranno i giovani e gli adulti della realtà di DivErgo. In che modo possiamo chiederci quanti ricchi significati può avere la parola “diverso”? Partecipando.

La serata, qui, presso la Tenuta Viglione a Santeramo, inizia alle 19.00.
La musica dal vivo è a cura di Francesco Tritto e Domenico De Santis, interverrà il presidente AIS Puglia Delegazione Murgia Enzo Carrasso.
La degustazione dei vini sarà a cura della Tenuta Viglione Wines, lo stand gastronomico a cura del Caseificio Macelleria Nuzzi.

Il ticket di partecipazione a Diversi Vini, che andrà a sostegno di tutte le realtà  DivErgo, costa 15 euro. E’ possibile prenotare e acquistare i ticket al numero 3280091611, oppure 3337170264.

 

 

 

Seguici su 

 

 

Total
79
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*