Il 1° febbraio 2019, a distanza di sei anni, uscirà il nuovo album dei Massimo Volume e la band lo presenterà in un lungo tour nei teatri d’Italia. Il 24 marzo sarà la volta di Molfetta, nella sala teatrale della Cittadella degli Artisti.

📅 24 marzo 2019
📍 Laboratorio Urbano “La Cittadella degli Artisti”, via Bisceglie, Molfetta (BA).
🎟️ Tickets: http://bit.ly/MVMolfetta

ℹ️ INFO
www.dnaconcerti.com / info@dnaconcerti.com

I Massimo Volume sono una colonna della musica italiana. Una vera e propria leggenda. Si sono formati nel 1991 a Bologna e hanno all’attivo sei dischi: Stanze (Underground records, ’93); Lungo i bordi (Wea, ’95); Da qui (Mescal, ’97); Club Privé (Mescal, ’99); la colonna sonora sonora del film Almost blue (Cecchi Gori 2001) di Alex Infascelli e il live Bologna nov. 2008 (Mescal, 2009), Cattive Abitudini (LA Tempesta, 2010), Aspettando i barbari (La Tempesta, 2013). Nel 2008 per il Museo del cinema di Torino hanno rimusicato il film La caduta di casa Usher di Jean Epstein più volte, in seguito, portato anche in tour.
Dopo sei anni, ritornano con un nuovo album, il primo realizzato “in trio” dal nucleo storico della band (Egle Sommacal, Emidio Clementi, Vittoria Burattini). Non se ne conoscono nè il titolo nè i dettagli, tranne che uscirà il 1 febbraio 2019 per 42Records.

DNA Concerti

le altre date del tour:

20 febbraio 2019
BOLOGNA
AUDITORIUM MANZONI
01 marzo 2019
ROMA
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA
02 marzo 2019
PISA
CINETEATRO LUMIERE
14 marzo 2019
MILANO
AUDITORIUM FONDAZIONE CARIPLO
15 marzo 2019
RIVOLI (TO)
CIRCOLO DELLA MUSICA
21 marzo 2019
FOLIGNO
AUDITORIUM SAN DOMENICO
22 marzo 2019
SAVIGNANO SUL RUBICONE (FC)
CINEMA TEATRO MODERNO
23 marzo 2019
MONTEMARCIANO (AN)
TEATRO ALFIERI – KLANG FESTIVAL
24 marzo 2019
MOLFETTA
CITTADELLA DEGLI ARTISTI
11 aprile 2019
MESTRE (VE)
TEATRO TONIOLO
13 aprile 2019
TRIESTE
TEATRO MIELA

https://onetag-sys.com/vast2/2ba23dd3839fbc

Total
49
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*