Due serate con Yann Gonzalez (autore nel 2014 dell’indimenticabile Les Rencontres d’après minuit) e la nuova onda del dream-cinema francese.

Il 4 dicembre, alle ore 20,30, al Cineporto di Bari, Un couteau dans le coeur, l’ultimo film di Gonzalez, in competizione allo scorso Festival di Cannes: onirico, ironico, sensuale viaggio nelle notti dei sognatori. Il 5 dicembre, stessa ora e stesso luogo, “Ultra rêve” passato in competizione alla scorsa Semaine de la Critique – Cannes: tre episodi di ultracinema, di fosforescenza, firmati Gonzalez, Mandico (già autore di Les garçons sauvages), Poggi e Vinel.
Alle proiezioni saranno presenti il regista Yann Gonzalez, il direttore artistico di “Registi fuori dagli sche[r]mi” Luigi Abiusi e Giona A. Nazzaro, delegato generale della Settimana Internazionale della Critica – Mostra di Venezia.
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
Affiche: Clara Patella
“Registi fuori dagli sche[r]mi” è una rassegna di Apulia Film Commission e UZAK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*