La fotografia è “una grande avventura del mondo del pensiero e dello sguardo, un grande giocattolo magico che riesce a coniugare miracolosamente la nostra adulta consapevolezza ed il fiabesco mondo dell’infanzia”…
è uno “strumento per incrementare il nostro desiderio di infinito”
Luigi Ghirri

La mostra verte sul lavoro del  grande fotografo emiliano negli periodo degli Settanta, curata da James Lingwood e coordinata da Fernando López, l’esposizione, intitolata El mapa y el territorio (La mappa e il territorio) comprende vari progetti di Ghirri, tra cui Atlante e Luce naturale, in cui l’autore si ispira al modo in cui le persone fotografano e vengono fotografate.

“La cancellazione dello spazio che circonda la parte inquadrata è per me importante quanto il rappresentato ed è grazie a questa cancellazione che l’immagine assume senso diventando misurabile”.

Kodachrome – Luigi Ghirri 

 Madrid // 26 settembre 2018 – 7 gennaio 2019

El mapa y el territorio
Museo Reina Sofia
Calle de Santa Isabel, 52, 28012 Madrid
http://www.museoreinasofia.es/en

Dati di interesse

Evento
Quando

Dal 25 settembre al 7 gennaio 2019

Indirizzo

Calle
Santa Isabel, 52
28012
Zona turistica

Paseo del Arte

Telefono

Fax

Posta elettronica

Metro

Atocha (L1), Lavapiés (L3)

Bus

6, 14, 26, 27, 32, 34, 59, 85,102, C1

Servizio extraurbano (Cercanías)

Madrid-Atocha

Bici in affitto (BiciMAD)

Consulta el mapa de estaciones.

Prezzo

Biglietteria: Intero: 10 € / Esposizione temporanea: 4 €

Online: Intero: 8 € / Esposizione temporanea: 3 €

Orari

Lunedì, mercoledì-sabato: 10:00 – 21:00

Chiuso: martedì e domenica

Tipo

Mostre, Fotografia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*