– Se volete scrivere in corsivo dovete inserire un trattino basso prima e dopo la parola che volete in corsivo _corsivo_

– Per scrivere in grassetto bisogna inserire un asterisco prima e dopo la parola da rendere in grassetto *grassetto*

– Per scrivere in barrato bisogna invece aggiungere il simbolo ~ prima e dopo la parola, quindi: ~barrato~

Le tre nuove formattazioni possono essere usate anche insieme sulla stessa parola, come si fa con parentesi quadre e tonde in matematica. Quindi se volete scrivere una parola in grassetto e in corsivo, prima e dopo quella parola dovete aggiungere trattino basso e asterisco: _*grassettocorsivo*_.

Le versioni dell’app che bisogna avere per poter usare grassetto, corsivo e barrato sono la 2.12.17 per gli iPhone e la 2.12.535 per i telefoni Android. Gli aggiornamenti che rendono possibile usare le nuove formattazioni sono stati testati in versione beta e da ieri sono disponibili per tutti gli utenti. Per la maggior parte degli utenti l’aggiornamento dovrebbe installarsi autonomamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*