L’eclettico rapper di Molfetta è pronto per tornare sulle scene, a più di tre anni di distanza da “Museica”.
Il singolo che anticipa l’album (in uscita il 15 settembre) s’intitola “Prisoner 709“, ed è un rock acido, industriale e chitarristico, sul quale le liriche saltellano nervose, arrabbiate.
Caparezza è tornato, dunque, più arrabbiato e irriverente che mai.

“Oggi che la rete è l’unica, io giro con amo e lenza
ma la gente ascolta la musica, non ascolta la coerenza
e sono mariuolo avido tra tanti ladri d’oro platino e diamanti”

Ma il meglio di sé, il cantautore pugliese lo da negli show dal vivo, che diventano una perfetta commistione fra musica e spettacolo teatrale. Il tour toccherà anche il capoluogo pugliese, nella seconda data di Sabato 18 novembre, al Palaflorio.
Biglietti ancora disponibili qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*