Workshop di “Non Recitazione”

Durante il workshop affronteremo i seguenti temi:

Ascolto di sè e dell’altro
Relazione con l’ambiente, le cose, le persone
-Posso essere contemporaneamente in ascolto di me e dell’altro?
-Posso portare la mia individualità senza sovrastare l’altro?
-Posso essere in relazione con l’altro senza rinunciare a ciò che io propongo?

Il workshop della durata di 2 giorni nelle giornate di sabato 3 febbraio (dalle 16.30 alle 20) e domenica 4 febbraio (dalle 11 alle 17) sarà così strutturato:

Riscaldamento
Movimento nello spazio
Imparare a giocare seriamente – “Come se”
Palleggio

Attraverso un semplice esercizio chiamato “Palleggio” , inventato da Anna Laura Messeri, storica assistente di Orazio Costa affronteremo insieme i grandi temi dell’ Ascolto e della Relazione, principi base tanto nella scena quanto nella vita.

Il workshop si propone l’obiettivo di aumentare il grado di consapevolezza di sé -in scena e nella vita di tutti i giorni; la differenza tra un attore e un essere umano è il copione. La vita di ognuno di noi è il copione ed è sufficiente per esplorare le infinite possibilità di azione.

Il workhop è rivolto a persone dai 14 a 90 anni, artisti, attori professionisti e non, aspiranti attori, e chiunque voglia mettersi in gioco.

Coloro i quali hanno domande possono scrivere a
vivianastrambelli@gmail.com e Viviana sarà felice di rispondere ad ogni vostra domanda.
Per iscrizioni scrivere colorivivacimagazine@gmail.com oppure un messaggio sulla nostra pagina Colori Vivaci Magazine
Costo workshop: 90 euro + 10 euro tessera associativa 2018
Numero minimo partecipanti 8, massimo 12
Iscrizioni entro il 21 gennaio versando i 50% della quota, il restante il giorno del corso.

Viviana Strambelli è un’attrice e cantautrice italiana.
Si diploma nel 2009 alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova. Continua gli studi con Valerio Binasco, Geraldine Baron, Michael Margotta, Vincent Schiavelli, Anna Laura Messeri, Massimo Mesciulam etc.
Lavora in Teatro (Teatro della Tosse, Teatro Eliseo etc.), al cinema (Ken Loach, Lucio Pellegrini, Antonio Albanese,.) e in televisione (“Squadra antimafia”, “Un marito di troppo” , “Questo nostro amore”, “Il commissario Manara” etc).

“Dopo aver incontrato diversi maestri e sperimentato diversi metodi di lavoro mi sono fatta l’idea che non esiste un metodo esatto per imparare a “Recitare” forse però esistono dei modi per “Non recitare”, in fondo sarebbe già un ottimo risultato”.

evento su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*