Sabato 21 novembre 2015 alle ore 17, presso L’Arte Intorno in via Nazario Sauro 44/a a Grosseto, si inaugura “Minima maxima sunt”, personale del pittore Valente Taddei.
In esposizione una serie di recenti dipinti a olio e china su carta e su tela: sintetici lavori dal taglio narrativo, nei quali è raffigurato un minuscolo individuo – inconfondibile protagonista delle opere di Taddei – che conduce una paradossale esistenza, sospesa in tempi e spazi indefiniti. L’artista offre una metafora dei limiti umani, sdrammatizzando, con sottile ironia, il senso di vuoto e di caducità che l’uomo può provare di fronte al proprio destino.
Valente Taddei, nato a Viareggio (Lu) nel 1964, ha all’attivo un nutrito curriculum espositivo, con numerose personali e collettive sia in Italia che all’estero. Ha realizzato illustrazioni per copertine di libri (per i tipi di: Mauro Baroni Editore, Viareggio; Giulio Einaudi Editore, Torino; Alberto Gaffi Editore, Roma) e cd musicali, per riviste (Notizie LavazzaCfr:), per siti Internet. Nel 2008 ha illustrato con 10 tavole inedite il saggio “Pandora, la prima donna” di Jean-Pierre Vernant, pubblicato da Einaudi nella collana ‘L’Arcipelago’. Ha realizzato il logo e il manifesto ufficiale dell’edizione 2013 di EuropaCinema, festival cinematografico internazionale con sede a Viareggio, ed è stato autore del manifesto ufficiale del Carnevale Pietrasantino 2014.
La mostra, organizzata in collaborazione con la galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio, è patrocinata dalla Fondazione Grosseto Cultura e dal CEDAV Grosseto. E’ corredata di catalogo con introduzione di Fabrizio Brancoli. E’ aperta fino al 5 dicembre 2015, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì,  9 – 13 / 16.30 – 19.30; sabato, 9.30 – 12.30. Infoline: 0564 416694.
Web: www.mercurioviareggio.com/taddei.htm.

Valente Taddei

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*