Nonostante

L’imperfezione

Costante

Capiva

Che avrebbe

Dovuto

Continuare a

Vivere

Forse

Soffrire

Godere

Ricordare

E

Poi chi sa

Capire

Creare

Amare

Nonostante

L’esplosione dei sensi

Continuare a

Razionalizzare

Forse

E ancora

Non sapere

Il perché

Di così tanto

Fastidio

Dolore

Ignoranza

Rabbia

Per un cuore semplice

come il suo

Che avrebbe

Voluto

Solamente

Essere sé

 

© poesia e fotografia di Annalisa Falcicchio

 

Total
3
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*