Posteshop


Sarà la Gagosian Gallery di Roma, in via Francesco Crispi, a partire dal prossimo 23 settembre e fino all’8 novembre, a presentare la mostra “Scratching the Surface: Photographs by Dennis Hopper”.

Noto come il regista del film “cult” Easy Rider (1969) e protagonista di diversi colossal tra cui Apocalypse Now (1979), Hopper iniziò ad interessarsi alla fotografia alla fine degli anni ‘50 grazie all’incoraggiamento di James Dean, con il quale lavorò sul set di Gioventù Bruciata (1955).

Negli anni ‘60 la fotografia diventò il suo principale mezzo di espressione artistica per raccontare la cultura americana del tempo attraverso icone quali Martin Luther King, John Wayne e Andy Warhol, ed i paesaggi dei suoi frequenti viaggi “on the road”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*