Correre fa bene al corpo e alla mente e lo dimostrano i fatti.

È dimostrato da numerosi studi che la corsa, svolta per circa 6-8 ore alla settimana, riduce sensibilmente il rischio di patologie cardiovascolari e di problemi cardiaci. Tra gli altri benefici della corsa c’è anche un aumento del colesterolo “buono” HDL, che porta ad una sensibile riduzione dei rischi di infarto, una diminuzione dei trigliceridi e della glicemia, con la conseguente riduzione dei rischi di diabete, diminuzione della pressione sanguigna, quindi riduzione dei rischi di ictus e un aumento della fluidità del sangue che porta ad una riduzione dei rischi di trombosi.

Superati i vent’anni di età la produzione naturale dell’ormone della crescita (HGH, Human Growth Hormone) comincia a diminuire, per spegnersi quasi definitivamente dopo i quaranta. L’unico modo per non spegnere questa produzione e quello di fare sport, la corsa in particolare.

Ma i benefici della corsa non si limitano solo al fisico.

La corsa produce un’abbondante quantità di endorfine che possono essere paragonate ad un oppiaceo naturale. Dopo una corsa ci si sente quindi felici e in uno stato di benessere.

1 commento

Rispondi a Petra Liberty Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*