Sabato 26 e domenica 27 ottobre salirà sul palcoscenico del teatro “Il Saltimbanco” di Santeramo, il collettivo teatrale “I Malaffare”.  Si tratta di un gruppo di giovani professionisti, ex-allievi diplomati presso la Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano, fondata dal celebre impresario teatrale originario di Martina Franca.

I teatranti hanno intrapreso un cammino artistico con lo scopo di continuare il percorso di ricerca cominciato insieme riguardo al linguaggio della Commedia dell’Arte e del teatro popolare; in particolare, il loro studio si sofferma sul modo in cui un linguaggio così lontano dalla realtà contemporanea e considerato il più delle volte obsoleto, possa invece rivelarsi uno dei mezzi comunicativi più diretti e fruibili dal pubblico moderno, attraverso la scelta di tematiche socialmente importanti.

La compagnia ha partecipato a diversi festival in Italia e all’estero, rappresentando “Il Teatro di Malaffare” e riscuotendo grande successo tra il pubblico.
Attualmente la compagnia è impegnata nella realizzazione di altri 2 spettacoli (sono previsti un prequel ed un sequel de “Il Teatro di Malaffare”), e prevede la collaborazione con l’Accademia dell’Arte di Arezzo e la Facoltà d’Arte Drammatica di Banskà Bystrica (Slovacchia).

Fra i teatranti spicca Graziano Sirressi, santermano dalla nascita che ha approfondito i suoi studi artistici presso la Scuola d’Arte Drammatica milanese, intraprendendo un percorso personale di ricerca sul teatro di figura e sul teatro popolare, alternando l’esperienza di palcoscenico a quella dell’insegnamento. Attualmente è ritornato in Puglia e sta lavorando ad un progetto (vincitore del bando regionale “Principi Attivi 2012 – Giovani idee per una Puglia migliore”) per la realizzazione di uno spettacolo teatrale sulle tradizioni popolari e sulle storie della Puglia, che lo vedrà in tour in Puglia a partire dalla seconda metà del prossimo dicembre. Graziano Sirressi è inoltre fresco vincitore del Premio Nazionale “Giovani Realtà del Teatro 2013” conquistato nel mese di ottobre ad Udine.

Sul palcoscenico del teatro “Il Saltimbanco” di Santeramo in Colle, saliranno nelle due serate di sabato 26 e domenica 27 ottobre, impresari ridicoli e avidi, lavoratori disposti a tutto pur di poter mandare avanti la famiglia, immigrati presi in giro, figli di mammà viziati, psicoterapeuti dalle verità in mano, prime donne che cercano l’emancipazione… Personaggi caratterizzati dal linguaggio tipico della Commedia dell’Arte, dai movimenti scenici e soprattutto dalla voglia di divertire il pubblico con lo strumento teatrale che diventa anche satira contemporanea. Tutto questo è il Teatro di Malaffare. Per informazioni seguite la pagina facebook “I Malaffare”.  La prevendita dei biglietti per lo spettacolo è già cominciata presso la libreria “Libriamo”, in piazza di Vagno a Santeramo in Colle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*