Maschere, musica dal vivo, dialetti, grammelot, improvvisazioni, frizzi e lazzi. Sono questi gli ingredienti dello spettacolo “Il teatro di Malaffare” che sarà portato in scena da sette giovani professionisti, ex allievi della Scuola di Arte drammatica “Paolo Grassi”, nelle serate di sabato 25 e domenica 26 ottobre, alle 21.00, presso il teatro ”Il Saltimbanco” di Santeramo.

Teatro nel teatro, dunque, in cui il passato si fa strada divertito nel nostro presente attraverso i personaggi caratteristici della Commedia dell’Arte, rivisitati da Laura Tassi. Unico scopo: fare “Lù Teatro”. E così il teatro si fa mezzo per affrontare i temi più caldi della società contemporanea: Pantalone diventa un impresario avido e spietato, Dottore si trasforma in una prosperosa Psichiatra ciarlatana che invoca Jung e Giucas Casella, un Secondo Amoroso figlio di mammà, dei Servi-tuttofare, pronti a qualsiasi cosa per avere un contratto in regola e il danaro per creare una famiglia; un Primo Amoroso immigrato, che viene scambiato per servo, una Prima Amorosa ricca e viziata che vorrebbe un’altra vita…dei ruoli nati da una ricerca, a partire dalla trama, dai personaggi, dal loro linguaggio, dai movimenti scenici e soprattutto dalla voglia di divertire il pubblico. Uno spettacolo da non perdere, insomma. I biglietti sono in prevendita presso la libreria “Libriamo” in Piazza Di Vagno a Santeramo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*