L’illustratrice di San Pietroburgo crea spazi speciali, spesso liminari, con personaggi che sembrano usciti da una fiaba. Spesso scuri nella colorazione e nel tono, sono un riflesso dei mondi interiori che Alexandra trova interessanti, come la neuroscienza, la psichiatria e la psicoanalisi.
I concetti centrati sul cervello ci invitano a proiettare chi siamo su queste immagini e ci interroga sul simbolo e sul significato.
          
su Instagram
COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizza, anche cookie di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookie Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi