“Il mio punto di vista nelle storie che racconto è quello delle persone che le stanno vivendo e che ne soffrono le conseguenze. Nel breve periodo la documentazione visiva può diventare un elemento essenziale nel processo di cambiamento. Mentre sul lungo è un modo per studiare la storia e, nel migliore dei casi, imparare una lezione da quei fatti”. James Nachtwey

memoria.jpg4 memoria.jpg2 memoria.jpg1 memoria

memoria James-Nachtwey17

E’ in corso a Palazzo Reale di Milano la mostra del  fotografo americano James Nachtwey  dal titolo  Memoria. E’ la prima mostra antologica sul lavoro di James Nachtwey considerato  l’erede di Robert Capa. La mostra ci accompagna in un  viaggio attraverso le guerre, le migrazioni e gli eventi tragici che funestano le nostre vite. Diciassette sezioni dedicate alla disperazione, alle malattie, alla distruzione, agli effetti della droga. Racconti che lasciano senza parole, che portano ad una silenziosa riflessione sulle ingiustizie del mondo. Curata da Roberto Koch e dallo stesso James Nachtwey.

Milano – Palazzo Reale,

a cura: Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale, Civita, Contrasto e GAmm Giunti

Digital Imaging Partner: Canon

Realizzata con il supporto di Fondazione Cariplo e Fondazione Forma per la Fotografia

visitabile fino al 4 marzo 2018.

sito uff.: http://www.palazzorealemilano.it/wps/portal/luogo/palazzoreale

COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizza, anche cookie di terze parti, al fine di rendere più rapido e migliore il suo utilizzo. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o modificare le impostazioni del tuo browser relativamente ai cookie Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi