Ieri notte,
La Luna che tramontava.
Color arancio, il cielo, si era tinto
Blu notte e lucciole dorate dipinte su tela
Noi, spettatori incantati
E disincantata pareva l’altra gente
perché mai si fermava ad osservare il quadro, 
a chiedersi chi potesse essere l’autore delle costellazioni
Che poi ci han fatto da sfondo,
mentre tu mi accarezzavi. 
Iersera, 
non più il buio e la paura,
ma il grande abbraccio del cielo 
ed il bianco candore della donna che illumina le notti,
Noi guardammo 
mai stanchi, mai sazi
E il quadro, infine, siam diventati noi
E il cielo, la Luna e le lucciole
mai stanchi, iersera, son diventati nostri spettatori.

Poesia di Melissa Di Terlizzi  
“Notte stellata” di Van Gogh.

la rubrica #unapoesiatuttatua

segui l’evento su Facebook

Total
1
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*